Torino-Fiorentina 4-0. I granata schiantano i viola con un super Brekalo

Torino-Fiorentina 4-0. I granata schiantano i viola con un super Brekalo

La 21esima giornata di Serie A viveva oggi pomeriggio il suo penultimo atto con la sfida tra Torino-Fiorentina. Entrambe le squadre non avevano disputato il proprio match dell’Epifania. Una partita a senso unico con i padroni di casa che hanno schiantato e dominato i più quotati ospiti. Eppure, tutte le previsioni della vigilia pendevano per i viola e non solo per la posizione in classifica. Il Torino arrivava a questa sfida con le tante incognite di una squadra che in questo inizio 2022 è stata falcidiata dal Covid e con in porta Gemello, un ragazzo che non aveva mai giocato in A. Vincenzo Italiano, invece, dal canto suo, poteva contare quasi su tutta la rosa a disposizione, più il nuovo grande acquisto Ikoné che inizialmente partiva dalla panchina. Per la Fiorentina l’occasione era propizia anche per avvicinare ulteriormente la zona Europa e approfittare dei passi falsi di Roma e Lazio.

Fiorentina-Torino, la partita

L’ultima gara del Torino davanti al suo pubblico a metà della capienza, almeno fino ad inizio febbraio, è stato uno show. La migliore prestazione stagionale. Pronti, via e Singo porta in vantaggio i suoi con un colpo di testa dopo un assist perfetto di Vojvoda. Poi è il croato Brekalo a salire in cattedra e a siglare una splendida doppietta che chiude la gara già nei primi 45′. Nel secondo tempo Italiano cerca di suonare la carica con alcuni cambi che però non cambiano la storia del match. Vlahovic è un fantasma e Bremer fa una partita che definire perfetta è un pallido eufemismo. C’è ancora il tempo per un lancio di Mandragora, su cui Igor è in ritardo, che fa pervenire il pallone a Sanabria, freddo a saltare Terracciano e timbrare il quarto gol. I viola sono definitivamente al tappeto e l’entrata in campo di Ikoné serve solo a registrare il suo esordio in Serie A. Torino-Fiorentina termina con un 4-0 senza appello.

Vincono tutte le prime. Domani si chiude con Cagliari-Bologna

Dopo Torino-Fiorentina, la 21esima giornata di Serie A si concluderà domani sera con la sfida tra Cagliari e Bologna. Una giornata che ha vissuto tra l’incertezza e la paura. Incertezza di chi ancora sabato era in Quarantena e ha saputo di dover scendere in campo nemmeno 24 ore prima, come l’Udinese, ma anche come la Salernitana, il Torino e il Bologna, che hanno visto riprogrammate i loro match solo nella giornata di sabato. Una giornata che ha vissuto sullo spettacolo della folle Roma-Juventus e sulle vittorie delle prime quattro. L’Inter continua la sua marcia in testa alla classifica, il Milan prova a resistere. Atalanta e Napoli vincono, ma ora possono solo sperare in qualche frenata di chi sta davanti. Ora, spazio alla Coppa Italia e alla Supercoppa che mercoledì, nella sfida tra Inter e Juventus, assegnerà il primo trofeo stagionale.

CATEGORIE
TAGS