India: vitello con tre occhi venerato come il dio Shiva

India: vitello con tre occhi venerato come il dio Shiva

Un piccolo vitello nasce in una stalla in India e in poco tempo diviene conosciuto in tutto il paese fino ad arrivare ad essere famoso in tutto il mondo. Ma qual è il motivo di questa sua fama? Il vitello è nato con tre occhi, e gli abitanti indiani lo considerano una reincarnazione del dio Shiva.

Non è una fiaba, questo vitellino esiste davvero. Si trova in una stalle nel distretto di Rajnandgaon, nello stato del Chhattisgarh. E’ stato partorito tre giorni fa, proprio in coincidenza del Makar Sankranti, la festa del sole e del raccolto. Il vitello ha tre occhi, come il loro dio Shiva, e quattro lobi. Per questo il popolo crede che si tratti proprio della reincarnazione della divinità tra le più potenti venerate in India

Il veterinario locale si sta sforzando di spiegare che si tratta di una malformazione genetica che, pur essendo molto rara, è possibile. Nonostante ciò, la notizia si è diffusa in fretta e ora il popolo è curioso. Centinaia di persone si stanno dirigendo alla così detta ‘stalla della reincarnazione’.

Sono in coda ad aspettare il proprio turno per poter vedere il piccolo vitello. E’ sommerso di monetine, bastoncini di incenso, ghirlande di fiori e noci di cocco. Si allunga la fila, il popolo è diviso tra chi crede sia una menzogna, chi è solo curioso e chi è invece fermamente convinto che si tratti di una divinità.

Il proprietario Neeraj Chandel, invece, non è contento della situazione. E’ laicamente preoccupato per la salute dell’animale. “Non è appena è nato, avevo pensato che la terza palpebra sulla fronte fosse una ferita”, spiega. E aggiunge: “Questo vitellino mostruoso ha anche la lingua insolitamente lunga, e ha difficoltà a farsi allattare. Non prende abbastanza latte dalla mamma. Inoltre, tutte le persone che vogliono venerarlo e si spingono nella stalla per toccarlo lo innervosiscono”.

Leggi altri articoli su RisolutoNews !

CATEGORIE
TAGS