Donna dal Kent guida fino in Italia per vaccinare sua figlia

Donna dal Kent guida fino in Italia per vaccinare sua figlia

Una donna, Alice Colombo, madre di una bambina di 11 anni ha guidato fino in Italia dall’Inghilterra per vaccinare sua figlia. Ecco la storia.

Per vaccinare sua figlia guida dall’Inghilterra in Italia

Alice Colombo è mamma di una bambina di 11 anni e voleva vaccinare sua figlia, ma nel Regno Unito chi ha meno di 12 anni può essere vaccinato solo se è un soggetto vulnerabile. La donna ha così deciso di portare la bimba che ha cittadinanza italiana nel nostro paese, dove è possibile farlo senza limitazione nella fascia 5 – 11 anni. Colombo ha raccontato che ha guidato per 13 ore pur di non prendere l’aereo e essere esposta a contagi.

Inoltre, ha dichiarato: “Preferisco rischiare con un vaccino di cui sappiamo abbastanza piuttosto che tentare la fortuna con un virus di cui sappiamo molto poco” dicendosi preoccupata per gli effetti del long Covid. E aggiunge: “Perché non dovrei proteggere la cosa più preziosa al mondo per me, mia figlia? Non voglio correre il rischio tra cinque, dieci o venti anni che mi dica: “Mamma, ho problemi al cuore, al cervello, ai polmoni, perché non hai fatto tutto ciò che potevi all’epoca per proteggermi?””. In ultimo, si auspica che le vaccinazioni in Inghilterra vengano estese anche alla fascia d’età dei minori di 12 anni senza limitazioni: “Mi dispiace moltissimo per tutti i genitori che condividono la mia opinione e vorrebbero vaccinare i loro bambini”.

CATEGORIE
TAGS